Aversa

M5S, gli attivisti aversani chiamati a scegliere il candidato sindaco

Aversa – Il candidato sindaco che proporrà alla città il Movimento Cinque Stelle sarà designato dagli attivisti aderenti nella serata di giovedì 21 gennaio.

In quella data, a partire dalle ore 20, nella sede di via San Girolamo, i pentastellati che aspirano a diventare il “terzo polo” per gli elettori aversani riuniranno i tre gruppi di lavoro in cui sono suddivisi, che si interessano di preparare proposte programmatiche relative rispettivamente al recupero del patrimonio artistico, urbanistico, tutela del cittadino e tutti insieme indicheranno chi tra i due attuali aspiranti alla carica, Domenico Napoletano e Vincenzo Noviello, avrà l’incarico di “portavoce”, un termine per definire il sindaco della città utilizzato dal movimento che considera il primo cittadino quale portavoce delle esigenze della popolazione.

I due contendenti sono stati già sottoposti alla cosiddetta “graticola” il 14 gennaio scorso, offrendosi alle domande poste dagli attivisti per sviscerare in maniera completa le caratteristiche personali e i temi sui quali ciascuno dei candidati vorrebbe sviluppare l’attività politica in caso di successo elettorale, ricordando comunque che il programma politico verrà condiviso con la cittadinanza.

Da ricordare, inoltre, che, secondo il regolamento, sono ammessi al voto solo gli attivisti iscritti al Meetup prima della conclusione anticipata della consiliatura.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico