Cesa

Incompatibilità Di Santo, Alma: “La contestazione deve avvenire in Consiglio”

Cesa – In riferimento al comunicato del gruppo di opposizione Cesa C’è apparso ieri sulla stampa locale, nel quale si parla di una presunta scadenza dei termini circa la loro richiesta di convocazione del Consiglio Comunale in merito alla vicenda della incompatibilità dell’assessore Di Santo (cito testualmente: Attendiamo nei prossimi giorni la convocazione del Consiglio Comunale, anche perché sono trascorsi abbondantemente i termini, per affrontare la delicata questione sollevata dai nostri consiglieri e dimostrare, in tale sede, la legittimità della questione.), in qualità di Presidente del Consiglio Comunale tengo a precisare che la legge non prevede alcuna scadenza dei termini nel caso di una richiesta di convocazione del Consiglio Comunale, perché la loro non ha valore di “contestazione” ma solo valore di “comunicazione con richiesta di convocazione”.

Probabilmente, i consiglieri d’opposizione hanno confuso “la comunicazione” di richiesta del Consiglio Comunale come “Contestazione causa di incompatibilità”, contestazione che può essere effettuata solo in sede di Consiglio Comunale, infatti l’articolo 69 del D. Lgs. N.267/2000 recita:

1. Quando successivamente alla elezione si verifichi qualcuna delle condizioni previste dal presente capo come causa di ineleggibilità ovvero esista al momento della elezione o si verifichi successivamente qualcuna delle condizioni di incompatibilità previste dal presente capo il consiglio di cui l’interessato fa parte gliela contesta;

2. L’amministrazione locale ha dieci giorni di tempo per formulare osservazioni o per eliminare le cause di ineleggibilità sopravvenute o di incompatibilità.  

Pertanto, è dal giorno della seduta del Consiglio in cui avviene la contestazione che decorrono i 10 giorni entro i quali l’amministrazione deve formulare osservazioni o per eliminare le cause di ineleggibilità sopravvenute o di incompatibilità. Tenendo conto dell’importanza della richiesta di convocazione fatta dal gruppo Cesa C’è, preciso che il Consiglio Comunale sarà convocato a breve. La richiesta del gruppo Cesa C’è mi è stata notificata il giorno 07/01/2016 con numero di Prot. 63.

Erika Alma

presidente del Consiglio comunale di Cesa

 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico