Aversa

Immigrata ubriaca aggredisce due vigilesse e le manda in ospedale

Aversa – Una giovane donna di colore, visibilmente in stato di ebrezza, ha aggredito due vigilesse che stavano tentando di calmarla dopo che aveva dato in escandescenza chiudendo anche in casa una malcapitata anziana in via Costantinopoli.

Secondo una prima ricostruzione, la giovane, ubriaca, ha chiuso una donna in un basso. Le grida di quest’ultima hanno richiamato l’attenzione di due vigili che l’hanno liberata portando con loro l’immigrata al comando.

Qui la giovane ha aggredito una vigilessa che tentava di instaurare un dialogo. Stessa sorte ha subito una collega che è andata in soccorso della vigilessa aggredita.

Sul posto, intanto, sono giunti gli operatori del 118 che sono stati costretti a sedare la giovane per poterla trasportare al Moscati di Aversa. Presso il nosocomio aversano si sono fatte refertare anche le due vigilesse che ne avranno per diversi giorni. Per una di esse si teme la frattura da una mano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico