Gricignano

Ici-Tarsu, Lettieri ai cittadini: “Diffidate dalle bugie di qualche amministratore”

Gricignano – “Cialtroneria pura”. Ispirandosi al governatore De Luca, Vittorio Lettieri, consigliere di opposizione, non riesce a trovare giudizio più adeguato dinanzi alle lamentele manifestate dai cittadini in merito agli accertamenti delle violazioni Ici e Tarsu da parte della Publiservizi, concessionaria dei tributi locali. Lamentele indirizzate, in particolare, verso il sindaco Andrea Moretti, che detiene la delega alle Finanze e Tributi.

“Molti cittadini – scrive Lettieri in un post pubblicato sul gruppo Facebook dell’associazione ‘Gricignano Attiva’ – mi hanno riferito che qualche amministratore comunale ‘consiglia’ ai contribuenti di sospendere i pagamenti o quantomeno di non pagare le sanzioni irrogate per le violazioni Ici e Tarsu”.

A questo punto, il consigliere ha effettuato una piccola indagine dalla quale, come lo stesso spiega, “non risultano ‘atti di esonero’ o di riduzione né di tributi né tantomeno delle sanzioni degli accertamenti inviati dalla Publiservizi”.

Pertanto, sottolinea Lettieri, “i contribuenti sono tenuti a pagare regolarmente gli accertamenti ricevuti o, laddove possibile, effettuare gli opportuni reclami”.

Il consigliere invita, quindi, “a diffidare dalle bugie di qualche amministratore poiché, nella vita come nella politica, la verità viene sempre a galla”. “Tutto il resto – conclude Lettieri – è cialtroneria pura”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico