Aversa

Gaffe su calendario differenziata, Senesi: “Non è colpa nostra”

Aversa – “Non siamo stati noi a realizzare il volantino pubblicitario diffuso per dare notizia del nuovo calendario di raccolta dei rifiuti in maniera differenziata, caratterizzato dalla sostituzione di un giorno dedicato all’umido con un giorno dedicato alla raccolta porta a porta del vetro, ma l’azienda vincitrice di una gara appositamente bandita dalla attuale amministrazione comunale per pubblicizzare e distribuire i contenitori dedicati a questo tipo di rifiuto. Quel volantino è brutto e non ci saremmo mai permessi di autorizzarne la stampa”.

Questo, in sintesi, il commento del responsabile della Senesi – diffuso attraverso l’addetto stampa della società che gestisce il servizio di igiene urbana ad Aversa – finalizzato a chiarire l’equivoco nato a seguito delle critiche ufficializzate da un ex consigliere comunale che, avendo notato la presenza di un bicchiere di plastica utilizzato come simbolo per la raccolta dei rifiuti indifferenziati invece che della plastica, avrebbe ipotizzato la possibilità di confusione da parte dell’utenza che potrebbe essere indotta a depositare in maniera errata creando danni economici all’Ente locale (leggi qui).

Se questo accadesse l’Ente locale dovrebbe battersi il petto e fare mea culpa perché l’iniziativa di diffondere l’informazione del cambio di calendario per il deposito dei rifiuti sarebbe stata presa in maniera autonoma dall’amministrazione municipale che espletando una apposita gara avrebbe affidato ad una ditta l’incarico di pubblicizzare la novità e distribuire i contenitori per il porta a porta del vetro.

Da parte sua, la Senesi, dopo aver concordato con l’Ente il nuovo calendario, si era immediatamente attivata per darne informazione capillare, disponendo la stampa di volantini e brochure da distribuire in migliaia di copie a partire dalla prossima settimana dopo aver presentato il calendario di raccolta con una apposita conferenza stampa per informare l’intera cittadinanza del prelievo porta a porta del vetro che partirà nei primi giorni di marzo. Insomma, critiche infondate e denaro sprecato?

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico