Aversa

Elezioni ad Aversa: Palmieri lancia “Ora”, sponsorizzato da Paolo Romano

Aversa – Nasce ad Aversa un nuovo soggetto politico guidato dall’ex consigliere comunale Mimmo Palmieri dal nome intrigante di “Ora”. “Perché ‘Ora’?  “Perché – spiega l’ex consigliere – è giunto il momento di dare una spallata alla politica affaristica e fare un cambiamento radicale della politica ad Aversa e nella provincia di Caserta proponendo questo nuovo movimento agli elettori in tutti i comuni in cui ci saranno le amministrative nella prossima primavera”. “Perché – continua – ‘Ora’ non è solo ad Aversa ma è un contenitore provinciale, sponsorizzato dall’onorevole Paolo Romano, ex Forza Italia, ex Nuovo Centrodestra, che presenterà la sua lista in tutti i comuni impegnati nelle elezioni amministrative della prossima primavera”.

Quale sarà la linea politica di ‘Ora’ ad Aversa? “Sicuramente non parteciperemo alle primarie del centro sinistra. Al momento – risponde Palmieri – ad Aversa stiamo valutando la possibilità di far nascere un terzo polo che possa comprendere tutte le liste civiche che intendono proporsi slla prossima tornata elettorale per poter cambiare il volto città”.

“Naturalmente – aggiunge – intendiamo farlo se riusciremo a trovare un programma comune, condiviso che l’eventuale terzo polo possa davvero realizzare”. “Parliamo – chiarisce – di realizzazioni concrete non delle solite chiacchiere viste negli anni addietro. Idee da proporre ai partiti tradizionali ai quali andremo ad affiancarci restando nell’ambito del centrodestra”.

“La cosa importante a cui miriamo è organizzare una lista di cittadini, imprenditori, professionisti che intendono realizzare non le grandi opere, che troppo spesso non arrivano alla fine, ma dare normalità alla città. Non chiediamo altro”. “Noi di ‘Ora’ desideriamo – ribadisce Palmieri – che la città funzioni secondo canoni che tutti possono condividere. Per fare degli esempi vogliamo che le barriere architettoniche vengano abbattute, che le strisce blu siano davvero blu e funzionino come tali, che i semafori funzionino e così via. Il nostro intento nei primi due anni di amministrazione, semmai saremo al governo della città, è quello di vogliamo riportare Aversa alla normalità che è nel vivere civile di qualsiasi città”.

“Per quanto riguarda grandi progetti – aggiunge Palmieri – come una nuova collocazione del mercato ortofrutticolo che sia davvero funzionale ed efficiente, per i quali si parla ogni volta di progetti di finanza, che non arrivano mai a concretezza per l’impegno economico eccessivo che si chiede a chi intende parteciparvi, essendosi dimostrati inutili i tentativi fatti fino ad oggi come è stato per l’ampliamento del cimitero, giusto per fare un esempio, ‘Ora’ intende organizzare un team specializzato nell’ottenimento di finanziamenti europei, gli unici che permettano di realizzare grandi opere come il recupero della Maddalena di cui tutti parlano ma che non avverrà mai dal momento che sono necessari 100 milioni di euro per cambiare il volto di quell’area”.

“Per concludere – continua l’ex consigliere – ‘Ora’ vuole proporsi come nucleo di aggregazione per chi avendo davvero a cuore la città intende darle la dignità che merita, senza scrivere il solito libro dei sogni presentato negli ultimi vent’anni da ogni amministrazione che ha guidato la città”. “’Ora’ intende portare la normalità ad Aversa e solo dopo – conclude Palmieri – si potrà parlare di grandi opere”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico