Caserta

Caserta, presi i responsabili della rissa della Vigilia di Natale

Caserta – La polizia di Caserta ha individuato e denunciato i giovani coinvolti nella grave rissa avvenuta nel pomeriggio della vigilia di Natale in piazza Dante.

Sono sette i ragazzi, di età compresa tra i 18 e i 23 anni, tra cui tre residenti a Caserta e quattro cittadini di Recale, indagati dagli uomini della squadra mobile per i gravi fatti che hanno scosso il clima di festa del natale casertano.

La caduta di una bottiglia e una serie di sguardi di minaccia i folli motivi che hanno portato i sette ad aggredirsi. Uno di loro, colpito alla testa con un bicchiere andato in frantumi nel colpo, veniva soccorso dal 118 e ricoverato in prognosi riservata.

Le attività di indagine dei poliziotti della squadra mobile, avviate nell’immediatezza dei fatti e svolte senza tregua fino all’individuazione di tutti i giovani coinvolti, hanno consentito di ricostruire la dinamica degli avvenimenti e, svelando le contraddizioni nelle dichiarazioni dei ragazzi, di chiarire il loro coinvolgimento nella rissa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico