Sant’Arpino

Carnevale Atellano 2016, presentata la settima edizione

?

Sant’Arpino – E’ stato presentato questa mattina il programma della settima edizione del Carnevale Atellano. Un’edizione, quella di quest’anno, che si preannuncia davvero straordinaria e ricca di novità legate soprattutto al ritorno alle tradizioni che caratterizzano questa festa tanto attesa sia dai grandi che dai più piccoli.

E per l’occasione sono intervenuti nella Sala Convegni del Palazzo Ducale Sanchez de Luna in Piazza Umberto I il Presidente del Comitato Virginio Guida, il Vicepresidente Peppino Benincaso, la Preside dell’Istituto Comprensivo “Rocco-Cinquegrana” Debora Belardo e in rappresentanza dell’amministrazione comunale l’assessore Salvatore Brasiello.

Dopo aver ricordato con commozione Luigi Piccolo, membro del Comitato recentemente scomparso, sono stati illustrati i momenti fondamentali del programma di questa edizione.

Si partirà venerdì 5 febbraio con il “Carnevale dei Ragazzi” che rappresenta ormai un appuntamento fisso per tutte le scuole. E la Preside Belardo ha garantito la sua preziosa collaborazione affinchè quest’anno la manifestazione abbia un grandissimo successo.

Domenica 7 febbraio invece, in Piazza Umberto I, si esibirà con l’accompagnamento di ballerini, il gruppo santarpinese dei ViaNova.

E per il gran finale di martedì 9 febbraio, sempre in Piazza Umberto I, sarà messo in scena da giovani attori di Sant’Arpino “Trionfo e morte di Carnevale – la Canzone di Zeza”. Un vero e proprio viaggio nel Paese di Cuccagna, del Sogno, nel Regno dell’Abbondanza dove tutto è permesso, perché ciò che è permesso è fatto in nome del piacere di tutti.

“Siamo orgogliosi – dichiara il presidente del comitato Virginio Guida – di aver realizzato anche quest’anno un programma ricco ed entusiasmante che, a differenza delle altre edizioni, si concentrerà nei giorni clou del Carnevale.

E in particolare quest’anno il teatro e il ritorno alle tradizioni saranno i punti di forza della nostra manifestazione.

Il mio ringraziamento và all’amministrazione comunale, alla Preside Belardo, a tutti componenti del Comitato, agli attori che metteranno in scena La Canzone di Zeza e a tutti coloro che quest’anno daranno il loro prezioso contributo alla riuscita di tutti gli eventi in programma.

Attendiamo numerosi tutti i cittadini che vorranno trascorrere con noi un Carnevale allegro, appassionante e davvero speciale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico