Aversa

Alp Volley organizzerà Final Four di Serie C femminile

Aversa – Un sogno che si realizza. Le Final Four di Coppa Italia di Serie C femminile si disputeranno ad Aversa. E’ una vittoria straordinaria quella portata a casa dall’Alp Airri Volley Aversa che, dopo un lavoro intenso, ha ottenuto l’ok dalla Federazione campana ad ospitare la manifestazione che mette in palio l’importante trofeo tricolore.

Alla società guidata dal presidente Gianni Apicella adesso l’onore, e l’onere, di organizzare nei minimi dettagli un evento sportivo che porterà nella città normanna, il 29 e il 30 gennaio, le altre tre partecipanti e cioè Cus Napoli, Link Campus University di Castellammare di Stabia e Rosciano Distribuzione di Sala Consilina. La semifinale dell’Alp Airri Volley Aversa, che sarà giocata contro Castellammare di Stabia, è prevista alla ‘De Curtis’ mentre Sala Consilina e Cus Napoli si contenderanno il pass per l’ultimo atto della Coppa alla ‘Cimarosa’. La finale per il primo posto è prevista il 30 gennaio alla ‘De Curtis’.

“E’ un motivo di grandissimo orgoglio – afferma entusiasta il presidente Gianni Apicella – per la nostra società, per Aversa e per questo straordinario sport che tiene alto il nome di Aversa in ambito regionale e nazionale. Abbiamo fatto tanti sacrifici ma adesso raccogliamo i frutti del nostro lavoro. Ora chiediamo semplicemente alle istituzioni di esserci vicine in questo cammino perché bisognerà risolvere qualche ‘inconveniente’ nelle palestre ma stiamo già lavorando per avere una manifestazione perfetta e curata in ogni dettaglio”.

Il presidente Apicella si sofferma poi sull’aspetto sportivo, visto che ad affrontarsi saranno le quattro squadre che si contenderanno fino al termine della stagione anche i due posti per la promozione in Serie B2: “Ci aspetta una semifinale difficilissima – continua Apicella – contro la capolista del girone B. Castellammare non ha mai perso una partita ed è una formazione completa in ogni ruolo. Di certo giocando in casa potremmo avere qualche piccolo vantaggio ma è anche vero che tutta la pressione sarà su di noi. Ma sono sicuro di una cosa: il calore del pubblico sarà l’arma in più della nostra squadra”.

Grande soddisfazione anche per Maurizio Pagano, proprietario del Centro Airri che ha sposato il progetto dell’Alp: “Adesso non possiamo sbagliare: dobbiamo riempire la nostra bacheca con la Coppa Italia. Voglio vincere questo trofeo perché la squadra è viva ed ha le caratteristiche necessarie per vincere sia semifinale che finale. Giocheremo al massimo e sono sicuro che saremo protagonisti. C’è tanto lavoro da fare ma cureremo ogni dettaglio anche nell’accogliere nel migliore dei modi tutti i nostri ospiti. Sarà un grande appuntamento sportivo che rende onore alla città di Aversa e alla nostra società”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico