Napoli

Lutto allo Zoo di Napoli: è morto l’orso Peppe

Napoli – L’orso dello zoo di Napoli, conosciuto da sempre come l’Orso Peppe, è morto. A darne notizia il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Patrizia Cipullo, animalista, che ha seguito personalmente gli ultimi giorni di vita dell’orso. A ottobre, l’orso era stato operato di ernia al disco in un’operazione unica in Italia e seconda al mondo.

“Nonostante le cure dei veterinari dello zoo, Pietro Laricchiuta, Pasquale Silvestre e Michele Capasso, che ne avevano disposto il ricovero in una struttura piccola per evitargli movimenti bruschi e poi il trasferimento in uno spazio più grande per favorire la ripresa, l’orso non si è più ripreso ed è morto”, hanno aggiunto Borrelli e Cipullo sottolineando che “l’orso Peppe, nato nello zoo di Roma, era a Napoli da una trentina di anni e aveva quarant’anni, un’età molto avanzata per un orso bruno marsicano che ha una vita media di 20/25 anni se libero, mentre vive qualche anno in più se è in cattività”.

“Purtroppo, la morte dell’orso Peppe arriva dopo la bella notizia di ieri quando ho potuto verificare, di persona, che le tigri hanno finalmente abbandonato quelle gabbie lager costruite oltre settanta anni fa per ospitare i felini a strisce” ha concluso il consigliere Borrelli.

“Ora bisognerà capire quale è la strada migliore da seguire per l’orsa rimasta nello zoo, che potrebbe risentire dell’assenza di Peppe, ma sono certo che Floro Flores, il gestore che sta facendo rinascere il parco, prenderà la decisione migliore”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico