Napoli

Gioacchino Murat rivive a Palazzo Reale di Napoli

Napoli – Gioacchino Murat, il giovane e dinamico sovrano francese, inconsapevole artefice della nascita della Napoli moderna, torna a far parlare di sé attraverso tre appuntamenti organizzati dal Polo Museale della Campania, dalla Soprintendenza Belle Arte e Paesaggio per il Comune e la Provincia di Napoli, d’intesa con l’Ambasciata di Francia a Roma, il Consolato francese a Napoli e il Comitato nazionale per le celebrazioni del Decennio francese.

La recente mostra allestita a Palazzo Reale in occasione del bicentenario della sua morte aveva offerto al pubblico il volto della forza e del potere. La forza delle cariche di cavalleria che impongono Gioacchino come uno dei grandi protagonisti delle più celebri vittorie napoleoniche, il potere di chi, da modesto figlio di un locandiere del sud-ovest della Francia riesce ad occupare uno dei troni più antichi e illustri d’Europa.

Ora, negli “appuntamenti con Murat” previsti nei giorni 22 e 29 gennaio, ospitati sempre nella prestigiosa cornice di Palazzo Reale, si potrà incontrare un Murat diverso, più quotidiano. L’iniziativa nasce con l’obiettivo di approfondire, attraverso l’uso di differenti linguaggi, la personalità di uno degli indiscussi protagonisti della storia napoletana, volendo esplorare nel dettaglio gli effetti che le sue scelte in campo militare, sociale, urbanistico e fin anche culinario siano state fonte di condizionamento e di crescita della realtà partenopea.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico