Home

Torino, morta in sala parto: si indaga per omicidio colposo

Torino – La Procura di Torino ha aperto per il caso di Angela Nesta, la 39enne morta durante il parto, come la sua bambina, all’ospedale Sant’Anna di Torino. Si ipotizza l’omicidio colposo, a carico di ignoti. L’inchiesta è coordinata dal pm Monica Supertino. Ad effettuare l’autopsia, martedì, sarà il medico legale Valter Declame.

Il ministero della Salute ha fatto sapere che manderà nei prossimi giorni ispettori a Torino per indagare sulla morte della donna di 39 anni deceduta durante il parto. Lo affermano fonti del ministero, secondo cui l’indagine servirà a chiarire la dinamica dei fatti.

“Voglio soltanto sapere che cosa è successo a mia figlia”. E’ quanto afferma Pietro Nesta, padre di Angela. “L’ultima volta – racconta – l’ho vista sabato pomeriggio. Aveva un dolore all’addome. Pensavo fosse normale per il parto, che era previsto per oggi (domenica ndr). Poi i medici ci hanno detto, prima a me e poi al suo compagno, di andare a casa. Da allora ho solo saputo che è morta con la bambina e nessuno mi ha dato uno straccio di spiegazione”.

La gestazione di Angela Nesta, afferma ancora Pietro, è stata “bellissima, senza alcun problema. Non potevamo aspettarci un epilogo cosi’ tragico. Siamo distrutti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico