Home

Piano di Sorrento, uccide il fratello e lo scioglie nella soda caustica

Macabro delitto a Piano di Sorrento, sulla costiera sorrentina. Un uomo di 52 anni, Salvatore Amuro, avrebbe ucciso il fratello Francesco, di 54 anni, durante una lite. Poi avrebbe sciolto il cadavere nella soda caustica per “nascondere” l’omicidio.

La vittima era scomparsa dallo scorso 7 dicembre, come denunciato dai familiari. Oggi la svolta con il fermo del 52enne. Il cadavere sarebbe stato sciolto nelle vicinanze della sua abitazione. Ignote, al momento le cause della lite sfociata nell’omicidio.

Del caso si occupano i carabinieri della locale stazione, del comando provinciale di Napoli e della Sezione investigazioni scientifiche partenopea, coordinati dalla Procura di Torre Annunziata.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico