Napoli

Napoli, baby prostituta si ribella ai suoi aguzzini

Napoli – Prostituta già a 16 anni, ridotta in schiavitù da una banda di connazionali senza scrupoli che con l’inganno l’ha sottratta alla famiglia per farla venire in Italia e poi le hanno tolto i documenti.

Una giovane albanese ha accettato il percorso di recupero dell’Unità operativa tutela emergenze sociali e minori della polizia Municipale di Napoli per studiare e frequentare corsi di formazione per estetista e parrucchiere voltando le spalle alla prostituzione.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico