Home

Miriana Trevisan: “Pentita di aver fatto troppa tv”

Rammaricata e forse anche un po’ pentita, Miriana Trevisan racconta la sua carriera e il sogno mai esaudito di diventare una ballerina.

Una showgirl, lei, che è comparsa a sprazzi sui teleschermi: prima “Non è la Rai”, poi “Striscia la notizia”, per continuare nel ruolo di valletta accanto a Mike Buongiorno. Ad un tratto il silenzio: Miriana si allontana dalla tv per tornarci, molto tempo dopo, nei panni di naufraga all’Isola dei Famosi condotta  da Simona Ventura.

Ma a decenni trascorsi dall’inizio della sua carriera, Mirian Trevisan racconta a “Uno Mattina” di essersi pentita delle scelte fatte: “ Ora dipingo, pentita di aver fatto troppa tv. Ai tempi di Non è la Rai era un sogno che si realizzava. I vestiti sfarzosi, trucchi e tacchi. Ero molto confusa, prima prendevo il pullman per andare al lavoro, poi non ho più potuto perché venivo assalita. Mi mancava andare al bar e comprare una gomma da masticare senza dovermi sistemare”.

I ricordi si concentrano su Striscia: “Fare la velina è un passaggio, ma non bisogna perdere l’obiettivo vero, quello di studiare e rincorrere il proprio sogno. Volevo andare a studiare nelle grandi compagnie di danza moderna a New York e a Londra. Il mio mito era Heather Parisi. Il successo mediatico e la televisione mi hanno distratta”.

Oggi Miriana si dedica alla pittura: “E’ una sorpresa anche per me. E’ il mio modo per comunicare. Ho sempre avuto il bisogno di condividere insieme agli altri le mie emozioni e quindi ho cominciato questo nuovo viaggio nell’arte”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico