Home

Grillo sul blog: “Italia malata, c’è bisogno di #Cura5Stelle”

Roma – E’ sul suo blog che Beppe Grillo ha spiegato qual’è il male dell’Italia e il modo in cui combatterlo. Il leader del Movimento 5 Stelle è tornato alla carica delineando un quadro del Paese al quanto deleterio.

“C’e’ un corpo malato, l’Italia, infettato dal virus dei partiti e ci sono gli anticorpi che sono i Cinquestelle, che si presenteranno alle elezioni amministrative, le vere elezioni che si terranno nel 2016”, spiega nel post diffuso in rete.

“Il corpo malato è l’Italia, infettata a ogni livello a partire dalle amministrazioni locali. Il virus sono i partiti che nel tempo hanno causato metastasi come le partecipate, aziende usate come stipendifici e serbatoi di voti con buchi milionari a carico dei cittadini”.

“Il sistema immunitario – prosegue – sono i cittadini onesti che hanno prodotto gli anticorpi: gli amministratori a 5 Stelle. Laddove il Movimento 5 Stelle governa ha rotto le secolari tradizioni di inciuci, accordi sottobanco, posti agli ‘amici degli amici’, affidamenti ai soliti noti e ha iniziato a perseguire gli interessi dei cittadini. Un cambiamento epocale: la #Cura5Stelle che debella i partiti e risana le città”.

Poi l’attacco ai giornali: “La lotta tra virus e anticorpi scombussola tutto il corpo e provoca reazioni spropositate. Sono rintracciabili nella cronaca giornalistica degli ultimi mesi e in particolare delle ultime settimane. I media sono cellule impazzite che invece di compiere il loro dovere di individuare il virus, fanno il contrario e cercano di distruggere gli anticorpi con la menzogna e la diffamazione ai danni del M5S, ma la verità sovrasta le loro bugie”.

“Il corpo reagisce anche in positivo, le amministrazioni 5 Stelle godono della fiducia dei cittadini e sanno che chi li governa è incorruttibile, a differenza dei comuni Pd dove l’indagato o l’arrestato sono un evento quasi quotidiano, l’ultimo in ordine di tempo è stato il presidente Pd del consiglio comunale di Casale Monferrato Davide Sandalo”.

“Nessun Tg o giornale nazionale ha ripreso la notizia. In fondo è comprensibile: un arrestato del Pd non fa più notizia. I cittadini onesti continuano a produrre anticorpi, le elezioni non sono nel 2018, ma tra 6 mesi quando milioni di italiani voteranno per rinnovare 1.200 amministrazioni comunali, tra cui Roma, Milano, Bologna, Torino e Napoli. La #Cura5Stelle continua”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, affitti appartamenti comunali: diffide per 132 occupanti https://t.co/s6LsMYQlvN

Trentola Ducenta, Consiglio a rischio scioglimento? Il sindaco Sagliocco: “Siamo tranquilli” https://t.co/gDdVzgphEK

Aversa, “Il lavoro nascosto delle donne”: convegno Fidapa il 26 ottobre https://t.co/OtWNz0RxNN

Mondragone, droga murata sul balcone: sequestro da 1,5 milioni, arrestato 52enne https://t.co/WdZiiQOKFv

Condividi con un amico