Home

Eliot Sumner, figlia di Sting, fa coming out: “Non esistono etichette”

Ha fatto coming out Eliot Sumner, figlia di Sting, che ha confessato di amare una donna da due anni. L’artista, parte integrante del gruppo I Blame Coco, avrebbe dichiarato di amare una donna, confermando quelle che fino ad ora erano solo voci circa la sue presunta omosessualità.

E non solo. Pare che la donna abbia deciso di non voler appartenere a nessuna etichetta sessuale, scegliendo per se stessa la volontà di amare chiunque, indipendentemente dal sesso.

La sua rivelazione è avvenuta attraverso un’intervista, anche perché la sua famiglia, così come parenti ed amici non hanno mai voluto sapere perché già consapevoli.  Al momento, Eliot pare faccia coppi fissa con la modella austriaca Lucie Von Alten, in modo sereno e naturale. Non esistono etichette, categorie precise nelle quali vuole identificarsi e incanalarsi. Eliot non crede nelle tipologie di sorta, si sente unicamente una musicista. Una persona che cerca di conoscere se stessa, di capire sogni, desideri e aspirazioni. Senza la necessità di vivere sotto pressione per definire in modo categorico la direzione della sua vita, a partire dalla sfera sessuale.

Come sottolinea lei stessa: “Dovremmo trattarci tutti allo stesso modo. Non amo rientrare in un gruppo preciso. Siamo tutti esseri umani”. Ciò che in passato le ha creato disagio è stata proprio la sessualità, o meglio: “il modo in cui osservavo, come mi sentivo, chi ero e da dove venivo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico