Home

Consulta, Renzi scarica Forza Italia e punta a intesa con M5S e centristi

Matteo Renzi dà il via libera a un’intesa sui giudici della Consulta che coinvolga il Movimento 5 Stelle e i centristi escludendo Forza Italia.

L’ok è arrivato anche in seguito al comportamento tenuto in Aula da Renato Brunetta, secondo quanto sostengono fonti dem. Il capogruppo Fi ha pesantemente accusato il premier di aver scritto una legge di Stabilità piena di “mance e marchette”.

Sembra sempre più vicina l’intesa tra Pd, M5S e centristi sui nomi dei tre giudici da eleggere alla Consulta. Il Pd ha proposto al Movimento 5 Stelle i giuristi Augusto Barbera, Franco Modugno e Giulio Prosperetti. I cinquestelle decideranno nell’assemblea del gruppo.

In un sms inviato ai parlamentari, i vertici dei gruppi Pd invitano ad “annullare ogni impegno” e a essere in Aula alle 19 per “votazione decisiva”.

Forza Italia, invece, non parteciperà al voto. La decisione è arrivata al termine di una riunione dei vertici azzurri.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico