Home

Antonio Banderas, un divorzio da 780mila dollari

Anche il matrimonio tra Antonio Banderas e Melanie Griffit è giunto al capolinea. Un vero e proprio salasso quello che si prospetta per le finanze del bell’attore che deve – stando a quanto stabilito dalla Corte Suprema di Los Angeles – ben 65 mila dollari al mese per l’ex moglie, oltre alla metà di tutti i soldi guadagnati dall’attore tra il 2004 e il 2014 e alla casa di Aspen. Il divorzio vero e proprio arriverà però solo il prossimo 20 dicembre.

La Griffith (58 anni), che di divorzi pare intendersene parecchio, visto che questa è la quarta volta che “rompe” un matrimonio, ne esce vittoriosa e con un bel gruzzolo nelle tasche. Che si svuotano invece per Mr. Banderas (55 anni), il quale non solo dovrà sborsare 780 mila dollari all’anno all’ex moglie, ma ha dovuto cederle anche la casa in montagna ad Aspen e vendere quella a Los Angeles per dividere i profitti. Anche i soldi guadagnati dall’attore nei dieci anni che intercorrono tra il 2004 e il 2014 subiranno un dimezzamento. Questo perché, per fortuna, i due coniugi avevano cambiato gli accordi finanziari matrimoniali nel 2004. In base ai documenti finali del divorzio infatti è stato stabilito che Banderas ha diritto a tutti i soldi guadagnati prima del 2004, da film come “La maschera di Zorro”, “Desperado” e “Spy Kids”.

Insomma un gran bell’affare per Melanie, che potrà godere dell’assegno milionario mensile però solo fino a quando non convolerà a nuove nozze o fino quando uno dei due non morirà. I due hanno avuto anche una figlia insieme nel 1996, Stella Banderas, ma su di lei non ci sono particolari nel documento. Per Banderas si prevedono mesi e anni di duro lavoro. Basteranno le brioche e i biscotti di casa Mulino Bianco a soddisfare le esigenze dell’ex moglie di Banderas?

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico