Esteri

Allarme bomba a Los Angeles: chiuse tutte le scuole

Los Angeles – Viene definita “credibile” la minaccia di un allarme bomba a Los Angeles dove, intorno alle 7 di stamani, ora locale, tutte le scuole sono state chiuse a scopo precauzionale.

Le autorità hanno richiamato nei depositi tutti gli school-bus che erano già in strada per svolgere il loro servizio, chiesto ai genitori di andare a prelevare i figli che si trovavano dentro le scuole al momento dell’allarme e intimato ai cittadini di stare lontano dai campus scolastici.

L’allarme è scattato a seguito di una minaccia inviata “per via elettronica” direttamente ad un membro del consiglio del distretto scolastico di Los Angeles. Il dipartimento di polizia ha parlato di “eccesso di precauzione”, mentre il sovrintendente, Ramon Cortines, ha spiegato come la misura si sia resa necessaria per evitare “ciò che è successo di recente e nel passato”. Cortines ha sottolineato anche come il distretto riceva minacce quotidianamente ma che questa fosse diversa e riferito dei dettagli contenuti nella lettera, tra cui la presenza di “zaini e altri pacchetti”.

Alle indagini sta collaborando anche l’Fbi. Il distretto di Los Angeles, il secondo per grandezza negli Stati Uniti, ha oltre 640 mila studenti fino ai 12 anni, 900 scuole e 187 scuole parificate. Si tratta di un blocco delle lezioni senza precedenti.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico