Sant’Arpino

Tesseramento GD, D’Elia e Tinto: “Regole dettate dalla federazione”

Sant’Arpino – Davide D’Elia e Ivana Tinto, segretario e presidente dei Gd santarpinesi, con una nota congiunta, ringraziano i giovani che hanno aperto la campagna di tesseramento esprimendo, nel contempo, il rammarico per coloro che non hanno avuto la possibilità materiale di tesserarsi, precisando come questo non sia dipeso dagli stessi, bensì da regole stabilite dalla federazione provinciale in merito alla distribuzione delle tessere e alle priorità da adottare. “Con loro – dicono – assumiamo l’impegno di richiedere ai vertici provinciali regionali e nazionali una ulteriore disponibilità di tessere”.

“Nella settimana in cui si apre la campagna di tesseramento – affermano – in qualità di dirigenti e responsabili dei Gd santarpinesi, siamo davvero felici di registrare questa forte partecipazione e attenzione intorno ai Giovani Democratici. La nostra speranza è che questa partecipazione sia frutto della voglia di impegnarsi per la crescita dell’organizzazione giovanile e per il rilancio del territorio e non dalle solite logiche politiche locali che si risolvono troppo spesso in battaglie fatte contro qualcuno e non per costruire qualcosa”.

“Inoltre, – a parlare è il segretario Davide D’Elia – ci tengo a precisare, che in qualità di segretario e responsabile dei Gd santarpinesi, non ho in alcun modo l’intenzione di escludere, né dalla partecipazione, né dai quadri dirigenti tutti coloro che vorranno collaborare realmente alla crescita dell’organizzazione giovanile nel comune di Sant’Arpino, ma allo stesso tempo, non intendo fare da sponda a quei personaggi che per aspirazioni personali vogliono, in vista delle amministrative ormai alle porte, appropriarsi di una realtà vera come i Gd santarpinesi, sempre presente sul territorio, dove determinati personaggi non hanno mai preso parte, né fattivamente, né in termini di idee e proposte, ‘spuntando’ solo ed esclusivamente nelle campagne di tesseramento”.

“Infatti, tanti e diversi sono i temi di cui ci siamo occupati in questi anni, dal Convegno dell’Aprile 2013 con il quale ci facemmo portavoce, in vista delle elezioni amministrative, di un insieme di proposte programmatiche innovative su temi cruciali per il territorio, quali la legalità, il lavoro, il sociale, l’ambiente. Ma anche attività ed incontri di informazione e sensibilizzazione per prevenire i fenomeni di violenza fisica e psichica nei confronti delle donne culminati nel Convegno ‘Vittima mai più’ del novembre 2014, giornate rivolte a stimolare la creatività dei bambini, l’ultima del maggio 2015 ‘Decoriamo per la mamma’. Non abbiamo poi tralasciato di farci promotori nel territorio santarpinese delle campagne di sensibilizzazione condotte a livello provinciale e regionale, come avvenuto per la raccolte firme per l’istituzione del registro tumori, per la valorizzazione dei suoli pubblici agricoli al fine di favorirne l’imprenditoria giovanile”.

“Sono stati anni bellissimi – continuano nella nota congiunta il segretario e la presidente dei Gd – nonostante le enormi difficoltà politiche e di partito a tutti note ed in cui versa ancora oggi la nostra realtà locale, per la quale continueremo a dare il nostro contributo in termini di idee, valori, proposte affinché nella tornata elettorale della prossima primavera a vincere siano questa volta realmente i cittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Roma, studente bocciato: il padre picchia docente di Aversa e tenta di strozzarlo - https://t.co/wUeYKqoOIX

"EsplorAversa Giocando", il primo gioco di società vivente con i bambini del 'Rousseau' - https://t.co/aanaIQPR7W

Frode informatica, il Tribunale di Napoli Nord assolve un uomo di Arzano - https://t.co/j6Az4WDyKc

Aversa, lutto nella parrocchia di Santa Teresa: muore la sorella di don Ferdinando Piatto - https://t.co/vbInbdcwzd

Condividi con un amico