Villa Literno

Riccardi: “L’Ente ha una situazione finanziaria disastrosa”

Villa Literno – “L’ennesimo flop, l’ennesima dimostrazione di scarsa competenza sui temi trattati e sulla gestione della macchina comunale”. Così il gruppo di Fratelli d’Italia ritiene la seduta del Consiglio comunale di ieri a Villa Literno, durante la quale “sono stati messi in mostra tutti i limiti della risicata maggioranza guidata dal sindaco Nicola Tamburrino”

Lo stesso Tamburrino che doveva rispondere in consiglio anche su tre temi proposti dal gruppo Fratelli d’Italia composto da Salvatore Riccardi, Tammaro Iovine e Antonio Ucciero.

I temi erano estremamente delicati. In primo luogo, Fratelli d’Italia ha messo sotto la lente di ingrandimento la questione finanziaria dell’Ente, ritenuta “disastrosa”, tanto da ricevere anche un’ispezione lo scorso anno da parte del Ministero delle Finanze a cui si aggiunge un’altra ispezione di circa 20 giorni addietro da parte della Corte dei Conti che sta ancora effettuando accertamenti. Inoltre, ci sono i ruoli per i canoni idrici,” inviati senza che sia stato stipulato un contratto con le famiglie e quindi irregolari”, sostengono da FdI. A questa situazione già molto delicata, si aggiungono i continui furti nelle abitazioni dei cittadini, cresciuti a dismisura.

“In nessuno dei tre casi – spiegano dall’opposizione – ci sono state risposte concrete, ma solo parole che hanno confermato la scarsa competenza del primo cittadino, che dovrebbe avere maggiore solerzia nel richiedere anche maggiori controlli per le strade del paese, dato che è compito specifico del primo cittadino garantire la sicurezza dei cittadini”.

“Insomma – continuano da FdI – la situazione è tutt’altro che rosea e diventa ancora più complicata, poiché per l’ennesima volta non sono stati discussi tutti i punti all’ordine del giorno, poiché è mancato il numero legale a causa dell’assenza di consiglieri di maggioranza. Il numero legale, infatti, è venuto meno quando il gruppo Fratelli d’Italia ha abbandonato l’aula dopo che aveva ricevuto risposte poco chiare sui temi trattati. E’ arrivata l’ora di dimettersi, non è più possibile andare avanti in questo modo. Villa Literno ed i cittadini meritano di meglio di una gestione scellerata della macchina comunale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico