Aversa

Pista Atletica, la città rischia di perdere finanziamento e terreno

Aversa – Entro fine anno il comune di Aversa rischia di perdere non solo il finanziamento di un milione e seicentomila euro ma anche il terreno che il demanio aveva ceduto per la realizzazione della pista di atletica leggera. Il grido di allarme viene dal Comitato Coni e da quello Fidal di Caserta che, con i rispettivi presidenti Michele De Simone e Bruno Fabozzi, si sono rivolti al commissario straordinario presso il comune di Aversa, il prefetto Mario Rosario Ruffo.

«Mi permetto di scriverLe in merito alla Pista di Atletica Leggera, avendo valutato il rischio della decadenza del contributo Ministeriale e conseguentemente della concessione del suolo Demaniale di pertinenza. Il progetto di tale iniziativa ha avuto il sostegno e il contributo, fin dalla sua origine, del Coni di questa Provincia, che mi pregio di rappresentare. Peraltro Aversa ed il suo territorio, nonostante la mancanza di un impianto dedicato, ha ottenuto sempre risultati molto lusinghieri nelle attività sportive collegate all’Atletica Leggera. Inoltre, la possibilità, per i giovani di frequentare una struttura dove vengono impartite non solo nozioni di tecnica, ma soprattutto di educazione attraverso lo sport, ritengo possa essere di grande aiuto, in un momento così complesso per la nostra Società. Gli sforzi realizzati dall’amico Paolo Santulli, già dirigente dell’Ufficio Educazione Fisica al Provveditorato agli Studi, animatore di numerose società sportive e attuale Presidente del Panathlon Club di Terra di Lavoro, per tale opera da oltre un decennio, rischiano di essere definitivamente compromessi se non sarà realizzato il Bando di Gara entro il 2015. Pertanto, confido nella sua sensibilità, affinchè non ci siano ulteriori esitazioni e ritardi procedurali e non si perda definitivamente questa opportunità per la Città di Aversa e per l’intero territorio dell’Agro aversano».

Sulla stessa scia la nota inviata dal responsabile Fidal che sottolinea anche i successi ottenuti dalla società Arca Atletica Aversa nonostante non ci sia alcun tipo di struttura destinata a questa disciplina.

Ad essere realizzato, nell’ex piazza d’Armi, sarà un polo sportivo di eccellenza per l’intero territorio. La pista di atletica sarà il perno centrale della struttura, che, all’occorrenza, potrà ospitare anche manifestazioni musicali ed altri spettacoli. Il parco dello sport della pista di atletica sarà fornito di spogliatoi, sala stampa, piccoli spazi commerciali. Il tutto con un basso impatto ambientale dato che la struttura sarà realizzata con pannelli fotovoltaici per l’alimentazione energetica ed altri materiali ecocompatibili.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Telese, cade da tre metri e perde i sensi nel parco delle Terme: salvato dalla Polizia - https://t.co/2H702sUQw9

Napoli, "Il Mattino" lascia la storica sede di Via Chiatamone: redattori protestano - https://t.co/9dsjuiKoPG

Frank Miller, l'autore di Sin City e Batman Forever ospite al Comicon di Napoli - https://t.co/FlNgz5taQn

Barista uccisa, condanna a 14 anni per i fratelli Cioffo di San Cipriano - https://t.co/ayQNoxgSO8

Condividi con un amico