Cesa

Osservatori Ambientali: al via il nuovo corso

Cesa – Aperto il bando per partecipare ad un corso per ottenere il decreto di osservatori ambientali. Nei giorni scorsi il sindaco Enzo Guida ed il responsabile dell’area vigilanza il Tenente Alfonso Errico hanno avviato le procedure per acquisire le manifestazioni di interesse.

Il corso è gratuito ed è aperto a tutti i soggetti interessati.

Dopo la modifica del relativo regolamento, per essere osservatori ambientali non è necessario essere iscritti alla Protezione Civili.

“Tutte le persone interessate potranno presentare domanda – spiega il sindaco – in modo che si potrà organizzerà un corso per attribuire, al termine, la qualifica di osservatori”.

Il corso avrà la durata di 60 ore, di cui 30 di attività pratica e sarà tenuto dai Responsabili del servizio Rimozione Rifiuti, dalla Polizia Municipale e da esperti del settore. La finalità è quella di far acquisire ai partecipanti le conoscenze e le capacità di intervento.

Il volontario in questo settore espleta il servizio di vigilanza, controllo ed accertamento delle infrazioni, al fine di applicare le relative sanzioni pecuniarie. Al termine del corso sarà rilasciato un apposito decreto.

Nei giorni scorsi l’esecutivo ha approvato il nuovo segno distintivo degli osservatori, che sarà rappresentato da un’aquila coronata a cinque punte che sovrasta una ghirlanda, con le ali aperte e al posto delle zampe lo stemma Araldico del Comune in un cerchio, di colore giallo su sfondo blu. Il logo è stato proposto direttamente dal coordinatore del nucleo Nicola Mangiacapra.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico