Gricignano

Lavori rete fognaria, Di Luise: “Gravi disagi”

Gricignano – Un’interrogazione sullo stato di completamento e ri-funzionalizzione della rete fognaria a Gricignano quella presentata, al sindaco e all’area tecnica comunale, dal consigliere di opposizione Gianluca Di Luise.

“I lavori – esordisce Di Luise – sono stati consegnati, in via d’urgenza, sotto riserva di legge, il 9 aprile 2015. Il 26 novembre 2015 è stata accordata all’impresa una proroga di undici giorni, posticipando la scadenza del 29 novembre 2015 al 10 dicembre 2015, ritenendo la stessa indifferibile ai fini della buona riuscita del finanziamento”.

Poi il consigliere sottolinea: “Sono stati arrecati, e sono ancora in corso, gravi disagi alla popolazione ed alle attività commerciali presenti sul territorio considerato i lavori in corso. Il sottoscritto ha ricevuto numerose lamentele da gran parte della cittadinanza, non solo riguardanti la viabilità ma anche sulla totale assenza di informazione in merito ai percorsi alternativi predisposti provvisoriamente.

Per Di Luise “esistono giustificati dubbi, sia del sottoscritto che di gran parte della cittadinanza, sulle reali migliorie che tali opere dovrebbero apportare alla zona dalle stesse interessata”.

Da qui la richiesta – al sindaco, all’assessore competente, al responsabile dell’Ufficio tecnico comunale e al Rup (Responsabile unico del procedimento) – di indicare “in quale atto contrattuale tra l’Ente e l’impresa esecutrice sono state indicate le offerte migliorative che hanno consentito e portato alla scelta del contraente, e se a tutt’oggi i lavori sono ancora in corso o se sono stati sospesi e/o ultimati”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, la "freccia azzurra" Raphaela Lukudo premiata nella sua città natia - https://t.co/rBv0NkS4IP

Cesa, Asprinum Festival con Andrea Sannino e Peppe Barra https://t.co/Explqwv2wN

Cesa, Asprinum Festival con Andrea Sannino e Peppe Barra - https://t.co/Cf4XGOkIrP

Forum Polieco, reati ambientali: “Coordinare informazioni per avere indagini incisive” https://t.co/CjOUkyUUZ1

Condividi con un amico