Villa Literno

Guida un’auto rubata, arrestato albanese

Villa Literno – I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Casal di Principe, a Villa Literno, sulla strada provinciale 131, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dei reati contro il patrimonio, hanno proceduto all’arresto del cittadino albanese Astrit Seferi, 29 anni, domiciliato a Frignano, in esecuzione del provvedimento di revoca del decreto di sospensione di ordine di esecuzione e ripristino del medesimo emesso dall’ufficio esecuzioni della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Arezzo, dovendo lo stesso espiare la pena residua di un anno e un mese  per “false dichiarazioni sulla propria identità”.

Nel corso del controllo l’uomo è stato trovato in compagnia di un connazionale che è stato deferito in stato di libertà per ricettazione, riciclaggio e guida senza patente perché mai conseguita.

L’uomo circolava, insieme agli altri due soggetti, a bordo di un’autovettura, risultata rubata in data 19 ottobre 2015 a Carmagnola (Torino). Anche un secondo connazionale è stato deferito nel corso degli stessi controlli per aver fornito dati falsi sulla propria identità ai militari dell’Arma. L’autovettura sulla quale viaggiavano i tre è stata sottoposta a sequestro.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico