Aversa

Giovanni Block e Pietro Falco, concerto di Natale al Nostos Teatro

giovanni block aversa

Aversa – Data pressocchè natalizia, quella che vede impegnata nella promozione degli artisti emergenti l”associazione “La Tenda” di Parete, la sera del 23 dicembre.

In collaborazione con il “Nostos Teatro”, infatti, nella sera dell’antivigilia è previsto un live dal sapore tutto camapano che mette sul palco due giovani talenti, un cantautore napoletano e un bluesman casertano. Il tutto si svolgerà a partire dalle 21.30, nello spazio teatrale del Nostos, ad Aversa, in viale Kennedy 137 (traversa Brodolini, di fronte negozio Expert).

Si tratta due veri e propri fenomeni: Pietro Falco, secondo classificato al Festival di Casrocaro  2015, e Giovanni Block vincitore tra l’altro del premio Tenco 2008. A dare inizio alla serata sarà Pietro Falco.

PIETRO FALCO – Nasce a Napoli nel 1990. Il primo incontro con la musica avviene all”età di 2 anni, quando comincia a percuotere i tasti di un pianoforte a coda comprato da suo padre. L’amore per la musica, e con esso il desiderio di imparare a suonare la chitarra, nasce ascoltando le canzoni di Lucio Battisti.  I genitori assecondano il suo desiderio comprandogli all’età di 8 anni la sua prima chitarra (una Eko che conserva gelosamente) che da quel momento diventerà la sua compagna di vita: “La mia amica, fidanzata, moglie, compagna, sorella”, com’è solito definirla. Comincia, così, ad imparare le prime canzoni: Rino Gaetano, Vasco Rossi, Lucio Dalla, Edoardo Bennato (a cui Pietro deve la sua passione per l’armonica) sono gli artisti a cui ancora oggi fa riferimento. All’età di 15 anni scopre il Blues, che da quel momento diventa la sua stella polare. Steve Ray Vaughan, B.B. King, Eric Clapton, Buddy Guy, ma soprattutto Jimi Hendrix (vero amore musicale di Pietro), costituiscono la colonna sonora della sua vita.  Nel 2014 registra il suo primo album, ” Gioventù suonata”. L’album racconta le storie di Pietro, autobiografiche e non, in cui si fondono la forte passione per i cantautori italiani e quella per il Blues, ironia e malinconia, ribellione e riflessione, sogno e realtà, sesso e amore. Nel 2015 partecipa alla 58esima edizione del festival di Castrocaro classificandosi al secondo posto con il brano “Sogni e portafogli”.

GIOVANNI BLOCK – Nato il 21 Marzo 1984 è un giovane artista italiano. Laureato in Composizione e in Musica applicata ai Contesti Multimediali al Conservatorio di Napoli, lavora tra la musica e il teatro sin da bambino, prima come Flautista poi come Cantautore, Compositore e Direttore Artistico. Dopo molti premi nazionali ricevuti (Premio Alex Baroni, Targa Bigi Barbieri, Premio Fabrizio De Andrè, Premio Lucio Battisti, Premio Sisme SIAE 2007, Premio Aré Festival, Premio Argo Jazz ed altri), nel Novembre del 2008 Il Club Tenco (di cui diviene poi socio onorario) lo consacra alla critica consegnandogli la Targa Tenco come Migliore Autore Emergente e nel Giugno 2009 vince il Primo Premio Assoluto al Festival Musicultura, ricevendo inoltre un premio speciale dall’Università delle Marche per il Miglior Testo. Nel 2010 è il vincitore a Torino della prima edizione del Premio Fred Buscaglione. La sua storia è ricca di riconoscimenti e collaborazioni con artisti del mondo musicale e teatrale italiano, tra cui Sergio Cammariere, Fabrizio Bosso e Arnoldo Foà.E’ inserito nei 100 nomi dell’anno 2012 de “La Repubblica” dal Giornalista Gianni Mura che scrive così “Block Giovanni (Cantautore) – Il suo primo cd, Un posto ideale, gli vale un 7,5. “Ha dei numeri” si diceva al Club Tenco dove esordì ventenne, e questo flautista napoletano continua ad averli”. Attualmente è impegnato nella produzione del suo primo lavoro in lingua Napoletana, è il direttore artistico dell’Ugo Calise Festival e porta avanti insieme ad altri artisti il Be Quiet – La Notte dei Cantautori, oramai laboratorio permanente di scambio e di idee nel mondo della canzone d’autore e non solo.

INGRESSO: 7 EURO
Open Bar e sorprese gastronomiche

Biglietti acquistabili presso:
Fantasy Music ad Aversa
Nostos Teatro ad Aversa
Contattando l’Associazione La Tenda
Al botteghino del teatro la sera stessa.
Disponibilità limitata.

Info e contatti:

https://www.facebook.com/profile.php?id=1527562764180975&ref=ts&fref=ts

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico