Caserta Prov.

Domenica di Avvento 2015, il commento del vescovo Spinillo

Aversa (Caserta) – Il Vangelo della seconda domenica del tempo di Avvento sembra ribadire come, nel nostro cammino verso la pienezza del bene, siamo chiamati a vivere la fedeltà a ciò che ci è stato donato.

“La tensione verso il bene, il condividere la gratitudine per il dono ricevuto e la speranza di poterlo vivere in pienezza motiva il fondamento vero della nostra fraternità”, ci dice il vescovo di Aversa, Angelo Spinillo, nel commento al vangelo di domenica 6 dicembre.

E allora “risuoni nella nostra vita l’invito di Giovanni Battista ad accogliere il dono della promessa antica, quell’alleanza con Dio che il Messia sarebbe venuto a stabilire nel mondo con tutta quanta l’umanità”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Filomena, la santa che (forse) non è mai esistita https://t.co/f7rNgtkyEB

Cesa, polo per attività socio culturali nella Palestra del Fanciullo https://t.co/hZzWxcuCYU

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio https://t.co/0fQE197yGg

Cesa, polo per attività socio culturali nella Palestra del Fanciullo - https://t.co/QPuEc3aQUs

Condividi con un amico