Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Cosentino, la moglie: “Sono a pezzi, spero di poterlo vedere”

Casal di Principe – “Sono a pezzi, moralmente e fisicamente”. Così Maria Esposito, moglie di Nicola Cosentino, dichiara in un’intervista rilasciata a La Repubblica, all’indomani della decisione del giudice di non autorizzarla a lasciare Caserta per poter incontrare il marito nel carcere di Terni, dove attualmente è recluso.

La donna, insegnante di matematica, è sottoposta all’obbligo di dimora nel comune di Caserta, dove risiede, poiché a giudizio con rito abbreviato con l’ipotesi di corruzione per i presunti favoritismi ricevuti dal marito mentre era rinchiuso nel carcere napoletano di Secondigliano.

Intanto, l’ex sottosegretario all’Economia ed ex coordinatore campano di Forza Italia, in custodia cautelare dall’aprile 2015, è imputato in quattro procedimenti giudiziari, tre dei quali per presunti legami con il clan dei casalesi.

L’unica speranza per Esposito di vedere il marito per il Natale è la nuova istanza presentata dagli avvocati per chiedere al giudice di Napoli Nord di rivedere la decisione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico