Caserta

Botti illegali, denunciati due fratelli casertani

Caserta – 12 pacchi e sette confezioni di fuochi d’artificio illegali sono state sequestrate dagli agenti della Questura di Caserta che hanno denunciato i fratelli P.F., 54 anni, e P.A., di 59, entrambi casertani, per detenzione di artifici pirotecnici e manufatti illegali.

Nel corso della mattinata di martedì, i poliziotti dell’Ufficio prevenzione generale, durante i rafforzati servizi di controllo del territorio disposti dal questore in concomitanza con le festività natalizie, hanno controllato in viale Carlo III un furgone con a bordo i due uomini. Nel camioncino gli agenti hanno trovato i pacchi e le confezioni di botti illegali destinati ai festeggiamenti di fine anno.

Nel dettaglio, sequestrate circa 70 batterie di fuochi pirotecnici di quarta e quinta categoria non detenibili né commerciabili senza le prescritte licenze. Sequestrato anche il furgone su cui venivano trasportati i “botti”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, cadavere trovato in un'auto in Viale Europa: probabile omicidio - https://t.co/TH0fcDRTkg

Sessa Aurunca, tentano furto in casa di un 87enne: banda di rumeni catturata dai carabinieri https://t.co/F9FacaE83K

Teverola, un'ambulanza cittadina con il 5x1000: l'idea di Colella - https://t.co/MlzMESxUPM

Sessa Aurunca, tentano furto in casa di un 87enne: banda di rumeni catturata dai carabinieri - https://t.co/rcNWLftgJB

Condividi con un amico