Aversa

Bike sharing, vandali danneggiano le colonnine delle biciclette

Aversa – Vandali in azione nelle postazioni della bike sharing cittadina. Ancora c’era stato il collaudo del sistema partito nel corso della mattinata di sabato 19 dicembre dalla postazione di piazza Cirillo che già due delle sette stazioni di prelievo e deposito delle bici hanno ricevuto la visita dei soliti vandali.

Non avendo nulla da portare via, essendo le colonnine destinate alle biciclette non ancora complete dei minitrasformatori necessari a ricaricare la batterie delle bici che sono a pedalata assistita e, naturalmente, prive dei mezzi a due ruote, dei quali è stata provata la funzionalità nel corso della mattinata, i soliti cittadini definibili “anti Aversa” per avere comportamenti che offendono l’immagine della città hanno danneggiato le colonnine di metallo e le piastre destinate a tenerle salde sul pavimento.

Due incursioni vandaliche che hanno interessato le postazioni collocate in piazza Crispi e presso il palazzetto del Giudice di Pace, rimesso immediatamente in sesto dagli operatori della ditta che sta provvedendo all’installazione e collaudo del sistema che per essere attivato completamente richiede un successivo intervento della società elettrica necessaria per la fornitura dell’energia destinata a ricaricare le batterie delle biciclette che al momento sono tutte conservate in un deposito comunale.

Da segnalare che le biciclette sono dotate di segnalatore gps cosicché è possibile in ogni istante conoscerne la posizione. I signori ladri sono avvertiti.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Telese, cade da tre metri e perde i sensi nel parco delle Terme: salvato dalla Polizia - https://t.co/2H702sUQw9

Napoli, "Il Mattino" lascia la storica sede di Via Chiatamone: redattori protestano - https://t.co/9dsjuiKoPG

Frank Miller, l'autore di Sin City e Batman Forever ospite al Comicon di Napoli - https://t.co/FlNgz5taQn

Barista uccisa, condanna a 14 anni per i fratelli Cioffo di San Cipriano - https://t.co/ayQNoxgSO8

Condividi con un amico