Aversa

Biblioteca “off limits” per i diversamente abili

Aversa – La biblioteca comunale è nuovamente vietata ai diversamente abili, in particolare se su sedia a rotelle. A renderla inaccessibile e il fuoriservizio dell’ascensore che consente di raggiungerla a chiunque abbia difficoltà a fare le scale. Un problema risolto dopo anni di attesa dal momento che l’ascensore, fin dall’inaugurazione della biblioteca, avvenuta nel 2007, non era mai entrato in funzione per mancato collaudo.

Finalmente, nel corso del 2014, il collaudo era stato effettuato e la struttura era diventata accessibile a tutti. Questo fino a qualche mese fa, dal momento che, scaduto il contratto di manutenzione, l’ascensore è stato messo fuori servizio. Una scelta legata, si dice, alla mancanza del funzionario responsabile dell’ufficio tecnico comunale che avrebbe dovuto provvedere a rinnovare l’atto, ma potrebbe essere legata anche alla cosiddetta riduzione della spesa imposta dal governo. Qualunque sia la ragione, resta il dato di fatto che la biblioteca è diventata inaccessibile a chiunque abbia difficoltà ad utilizzare le scale.

A segnalare il problema è Carlo Zaccariello, vicepresidente della Consulta cittadina dei diversamente abili e rappresentante di categoria per il Codacons di Aversa.

“Ancora una volta l’amministrazione di questa città dimostra con i fatti la scarsa attenzione che ha per i cittadini diversamente abili che non sono soltanto quelli costretti come me alla sedia a rotelle ma tantissimi che per le più svariate ragioni hanno difficoltà motorie”, osserva Zaccariello, ricordando che il fuoriservizio dell’ascensore rappresenta un segno visibile dell’abbandono in cui l’amministrazione tiene la biblioteca.

Se così non fosse sarebbe stato organizzato un servizio di pulizia della pavimentazione dell’ingresso fatta a mattonelle bianche e nere dove le piante sono diventate nere per lo sporco e carenza di pulizia del cortile dove crescono da mesi le erbacce. “Per una città che si definisce d’arte, di cultura, le condizioni in cui è tenuta la biblioteca dicono esattamente l’opposto”, conclude.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico