Teverola

Armando D’Agostino è il baby sindaco di Teverola

Teverola – Una bella mattinata di giochi e colori, quella di domenica. Visi di bimbi felici e palloncini, pigotte Unicef, nuovi spazi fisici e ideali per riprenderci la città, viverla, incontrarsi, stringere mani e scambiarsi saluti e sorrisi.

“La città è uno spazio di tutti, per tutti. Deve favorire l’incontro, lo scambio di idee, la creazione di una nuova prospettiva possibile solo con l’incontro e il confronto”, commenta il sindaco Dario Di Matteo.

Intanto, Teverola ha “un nuovo sindaco”, il sindaco dei ragazzi, Armando D’Agostino, e il consiglio dei ragazzi con 15 membri. “A loro – sottolinea Di Matteo – e a tutti i bambini di Teverola dobbiamo molto; insieme a loro e a Unicef camminiamo per aprire nuovi percorsi. La città a misura d’uomo a Teverola non è un’utopia e oggi l’amministrazione comunale ha posto una pietra fondante”.

Insieme a tutti i rappresentanti dei livelli situazionali è passato il messaggio più importante: solo attraverso la rete tra le aziende, la scuola ed il comune si può fare il bene della nostra comunità.

Il protocollo d’intesa siglato con Bruvin Car, ContautoDue, Amica, Mcar e AP stazioni di servizio ha consentito la realizzazione di una giornata memorabile per tutta Teverola.

“Realizzare un momento tanto significativo ha richiesto molto impegno, il personale ringraziamento per il grande lavoro profuso è dovuto al locale comando di polizia municipale, al dirigente scolastico Adele Caputo unitamente agli assessori Pennini ed Improta”, ha concluso il primo cittadino.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mobilità più sicura in Campania: al via rete di associazioni no profit - https://t.co/vDyPWWkLWo

Marcianise, discarica di rifiuti edili: sequestrata area in Masseria Fabbrica - https://t.co/deX2pyZMT5

Stoccaggio illegale di rifiuti, sequestrate aziende ad Aversa e Gricignano - https://t.co/dzys8nOfbI

Casoria, incendio distrugge fabbrica di alluminio: nube di fumo invade la zona - https://t.co/5ukQmfnLCt

Condividi con un amico