Carinaro

Allagamenti, MeetUp: “Non c’entriamo con l’interrogazione della minoranza”

Carinaro – Il MeetUp “Cittadini a Cinque Stelle Carinaro” fa sapere che non ha contribuito in alcun modo all’interrogazione comunale del 27 novembre scorso condotta dal gruppo di minoranza “Uniti per Cambiare” per la mancata risposta dell’amministrazione alla petizione sottoscritta dai cittadini.

“L’iniziativa, intrapresa dal gruppo di opposizione, non è stata autorizzata da nessun membro del MeetUp di Carinaro e pertanto, a tutti gli effetti, i ‘Cittadini a 5 Stelle’, aspetta ancora una risposta formale dal comune”, informano dal MeetUp.

Poi sottolineano: “Dalla registrazione del Consiglio comunale del 27 novembre, e in particolare, dalla risposta del sindaco, non appaiono chiare le probabili azioni che quest’amministrazione intende intraprendere per la risoluzione dell’annoso problema degli allagamenti. E’ nostra ferma convinzione che occorre identificare le vere cause degli allagamenti, e non solo ipotizzarle in maniera intuitiva e non rigorosa. Suggeriamo, ancora una volta, che è necessario commissionare uno studio a tecnici qualificati, per individuare correttamente le cause e le relative soluzioni. Sarebbe cosa gradita se l’amministrazione facesse un comunicato esplicativo dettagliando passi, tempi e costi di attuazione dell’eventuale progetto”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico