Napoli

Napoli, un sistema informativo per i minori fuori famiglia

L’assessore al Welfare del Comune di Napoli, Roberta Gaeta, ha presentato il Sistema Informativo per la gestione dei flussi informativi relativi agli interventi per i minori fuori famiglia collocati nelle strutture residenziali.

La piattaforma on-line consentirà a tutti i diversi attori impegnati nei percorsi di tutela e accoglienza dei minori: Uffici centrali del comune di Napoli, servizi sociali territoriali, enti gestori delle comunità di accoglienza, di interagire in maniera efficace e tempestiva, facilitando il flusso dei dati e la comunicazione.

In particolare, il sistema informativo prevede la costruzione e l’aggiornamento continuo della banca dati relativi ai minori accolti, con le informazioni relative al percorso di ciascun bambino nel sistema di accoglienza e la possibilità di caricare in piattaforma tutti i principali documenti, per la costruzione di un vero e proprio fascicolo personale informatizzato.

Si tratta di un elemento di forte innovazione del modello organizzativo e di funzionamento del sistema dei servizi perchè, la possibilità di operare in tempo reale attraverso l’aggiornamento continuo delle informazioni garantisce trasparenza e tracciabilità del sistema gestionale relativo all’accoglienza dei minori.

Il sistema, elaborato grazie alla collaborazione con Vodafone Italia, è realizzato per essere scalabile e sicuro grazie all’architettura “service oriented” all’adozione delle più moderne tecnologie crittografiche, per la protezione dei dati e delle comunicazioni e al modello di sicurezza basato su ruoli per il controllo dell’accesso.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, Caterino (Pd): "Non potevamo votare un bilancio privo di identità politica" - https://t.co/axekQhlKo8

Monza, migrante aggredito e rapinato da altri migranti: poi anche lui compie una rapina - https://t.co/MxOpAGac6r

Camorra, 11 arresti contro il gruppo degli "amici di Cercola" - https://t.co/6kp5Qw0lAe

Aversa, strada "contesa" in zona Peep: il Tar dà ragione al Comune - https://t.co/LPvy74Otdx

Condividi con un amico