Napoli

Napoli, “No ai botti illegali”: la pizza “anti-petardo” di Sorbillo

Napoli – Una campagna contro i botti illegali che vede come testimonial Luciano De Crescenzo e Benedetto Casillo. L’iniziativa è promossa dai Verdi, rappresentati da Francesco Emilio Borrelli, dallo speaker Gianni Simioli, in collaborazione con il maestro della pizza Gino Sorbillo che, per l’occasione, ha realizzato una pizza decorata con una mano dilaniata da un petardo.

Un danno fisico molto comune ogni anno, tra Napoli e provincia, dovuto all’uso sconsiderato dei fuochi d’artificio. “Usate le mani per lavorare e per accarezzare le persone che amate”, dice Sorbillo.

L’idea è quella di dare anche un regalo a chi si impegna a sparare i fuochi legali e, per farlo, è stato preparato “contratto” con il quale ci si impegna a comprare non usare nel far usare, i botti”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico