Napoli

Napoli, 600 autobus saranno dotati di scatola nera

Napoli – Mettere al bando i falsi sinistri stradali, contenendo la spesa e migliorando il servizio offerto ai cittadini. Questo l’obiettivo che Anm intende perseguire con l’installazione del “road Scan”, una scatola nera che certificheràla dinamica dei sinistri stradali dei bus.

“Il mercato delle assicurazioni – ha detto l’amministratore unico di Anm Alberto Ramaglia – riesce a trovare nella nostra azienda un’organizzazione che è in grado di proteggersi e dribblare i truffatori. Intendiamo consolidare questo vantaggio, riducendo i costi e migliorando il rapporto tra premio e sinistro. Tenere sotto controllo il fenomeno ha già dato i suoi frutti, in primis una maggiore credibilità sul mercato assicurativo”.

Il road Scan sarà dato in dotazione ai 600 autobus di Anm a partire da gennaio: l’azienda sarà così la prima in Campania ed una delle prime in Italia a scegliere questa tecnologia. La piattaforma sarà alimentata con un sistema Wi-Fi e la registrazione delle immagini permetterà di supportare la ricostruzione dei sinistri, salvaguardando il patrimonio di Anm e la sicurezza di conducenti ed utenti.

“Oltre a questa scatola nera – ha concluso l’assessore comunale alla Mobilità Mario Calabrese – il Comune ha fatto partire nei giorni scorsi anche un provvedimento che ha consentito ad Anm di abbattere l’evasione della bigliettazione sugli autobus. Siamo i primi in Italia ad averlo fatto con l’utilizzo della polizia municipale”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico