Aree

Gianna Nannini riceve il “Premio Elsa Morante”

Napoli – A 30 anni dalla scomparsa di Elsa Morante, Gianna Nannini omaggia la scrittrice con un testo di una sua canzone, ‘Camera mia’, che si sofferma sul concetto di rinascita.

La cantautrice, ospite del ‘Premio Elsa Morante’ ritornato finalmente a Napoli nella cornice del Teatro Sannazaro, ha incantato la platea con il suo brano.

Insieme alla Nannini, sono tanti gli ospiti che hanno ritirato il premio dedicato all’autrice dell’ ‘Isola di Arturo’. Tra i membri della giuria, Dacia Maraini.

Una vera festa della cultura in cui la figura di Elsa Morante rivive in tutte le arti: dalla letteratura alla musica senza dimenticare l’impegno civile in un momento storico in cui le differenze culturali devono essere un arricchimento e non una distanza.

Tanti i riconoscimenti, tra cui il premio ‘Poeta dello spettacolo’ andato a David Zard per la promozione culturale e di opere letterarie, il premio ‘Dar Voce a Elsa Morante’ toccato ad Antonia Truppo, quello della sezione ‘Morantiana’ a Sandra Petrignani e a Januaria Piromallo quello di ‘gli amici del Premio Elsa Morante’. Con ‘Il Romanzo della Nazione, che narra la vicenda personale dell’io narrante nel rivivere i rapporti familiari dopo la scomparsa del padre, Maurizio Maggiani vince il ‘Premio Elsa Morante per la Narrativa 2015’.

Durante la serata, anche l’esibizione a sorpresa di Ornella Vanoni, vincitrice del Premio Musica alla Carriera con il cantautore Enzo Gragnaniello.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico