Home

UK, paura per cyberattacchi Isis. Osborne: “Stanziati 2 miliardi di sterline”

Londra – Paura anche in Gran Bretagna dove si temono cyberattacchi da parte dei terroristi del Califfato che potrebbero provocare ingenti danni economici oltre che vittime.

A lanciare l’allarme  il cancelliere dello Scacchiere, George Osborne, secondo cui i jihadisti dell’Isis starebbero tentando di infiltrarsi nel mondo virtuale per compiere attacchi anche lì. Nel mirino degli jihadisti ci sarebbero le infrastrutture chiave del Paese: la rete elettrica, il sistema di controllo del traffico aereo e gli ospedali.

“L’impatto di simili attacchi – spiega Osborne -non si misurerebbe solo in termini di danni economici ma anche di perdite di vite umane. Stanzieremo 2 miliardi di sterline per prevenire cyberattacchi”.

“L’Isis vuole uccidere le persone attaccando le infrastrutture. Sappiamo che vogliono imparare a farlo e che stanno facendo del loro meglio per acquisire queste abilità – ha aggiunto – I cyberattacchi sono pericolosi quanto le bombe, le pistole e i coltelli”.

La sede operativa della lotta al terrorismo, riferisce il cancelliere, sarà il GCHQ, il quartiere generale del governo per le comunicazioni situato a Cheltenham. Intanto, Anonymous avverte: “Staneremo i terroristi”.

David Cameron, premier britannico, ha annunciato che stanzierà un miliardo di sterline per aiutare i Paesi in cui i terroristi stabiliscono le loro roccaforti. Gli aiuti andranno ad aggiungersi ai 4,9 miliardi di sterline annui già spesi dalla Gran Bretagna per aiutare Afghanistan, Iraq, Libano e Somalia contro i terroristi.

Da ricordare l’attacco dello scorso aprile alla televisione internazionale francese TV5 Monde che rimase in blackout per oltre 3 ore mentre sia sul sito web che sui social network gli hacker postarono slogan a favore dell’Isis. La pagina di apertura del profilo Facebook dell’emittente televisiva fu oscurata e sostituita dalla scritta “Je suIS IS” e la firma “CyberCaliffato”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ecotransider e puzza, è finita: il Consiglio di Stato dà ragione a Comune e Asi - https://t.co/nzQfEupdJu

Cesa, assistenza a vittime di pizzo e usura: presentazione progetto il 18 dicembre - https://t.co/xdMRRde2rD

Trentola rappresenta Aversa in conferenza sindaci Asl: insorge "Noi Aversani" - https://t.co/zxkVNMuXpN

Osteoporosi, un "killer" per donne anziane: esperti si confrontano a Napoli - https://t.co/MZazt0xmu4

Condividi con un amico