Avellino Prov.

Strage nell’Avellinese: uccide i genitori con un’ascia

Ivan Famiglietti, 27 anni, stamattina ha ucciso con un’ascia entrambi i genitori un’abitazione di Contrada Bosco, ai confini tra i comuni di Sturzo e Frigento, in provincia di Avellino. Dopo essersi dato alla fuga, è stato arrestato e condotto nella caserma dei carabinieri dove ha confessato il duplice omicidio.

Il giovane avrebbe intrattenuto contatti via Facebook con una setta satanica. Un anno e mezzo aveva decapitato la statua di San Michele Arcangelo, patrono di Sturno, e in una più recente occasione avrebbe anche vandalizzato un’altra statua del santo, in una cappella di campagna, portando via l’effige del demonio.

Secondo una prima ricostruzione, il 27enne ha aggredito i genitori all’interno dell’abitazione per poi inseguirli all’esterno, dove hanno tentato di trovare la salvezza, e finirli con un numero imprecisato di colpi. Poi è fuggito nelle campagne ma è stato catturato in poco tempo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, la commercialista Giusy Affinito candidata di "Si Può Fare" - https://t.co/paj1XJKJKP

San Tammaro, 4mila pacchetti di sigarette nascosti in auto: 2 arresti https://t.co/T09Rjpf4Kj

Vitalizi, l'ex ministro Landolfi prende a schiaffi l'inviato di Giletti - https://t.co/KmgEeuDEsM

Berlusconi contro i 5stelle: "Nella mia azienda pulirebbero i cessi". Salvini: "Così si chiama fuori" - https://t.co/38Tq2r5FuO

Condividi con un amico