Home

Spacciavano tra i bambini nella villa comunale: 7 arresti nel Barese

Giovinazzo (Bari) – Spacciavano hashish nella villa comunale, noncuranti della presenza dei bambini che giocavano. È quanto hanno accertato i carabinieri di Giovinazzo che, a conclusione di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Bari, hanno eseguito 7 ordinanze di “divieto di dimora” nel Comune nei confronti di altrettanti spacciatori, di età compresa tra i 19 e i 44 anni, tutti pregiudicati del luogo.

L’indagine, avviata dal marzo scorso, agevolata dalle telecamere di videosorveglianza installate nei giardini, ha consentito di contestare al gruppo una sessantina di episodi di spaccio, che avvenivano anche alla presenza di bambini, che giocavano a ridosso delle panchine, dove avvenivano gli scambi.

Secondo quanto accertato dai carabinieri, il gruppo aveva organizzato un vero e proprio market della droga, scegliendo sempre lo stesso luogo, nascosto da cespugli, nei pressi dei bagni pubblici, e stabilendo anche orari fissi per lo smercio, al fine di consentire una fornitura costante di stupefacente, ai “clienti” abituali.

Nel corso dell’indagine sono stati anche identificati e segnalati alle Prefettura di Bari, come consumatori di droghe, almeno una decina di giovani, ai quali è stata sequestrata hashish. Inoltre, le perquisizioni eseguite nelle abitazioni degli indagati hanno consentito di rinvenire dei veri e propri “libri mastri dello spaccio”, in cui erano annotate le operazioni di vendita, con i nomi degli acquirenti e gli importi dovuti.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, calcinacci caduti davanti ingresso scuola “Parente”: alunni utilizzano scala antincendio https://t.co/vfuqxsIlJI

False fatture, sequestri per oltre 2 milioni ad aziende di pellami nel Napoletano - https://t.co/JkUhQfSf6B

Gricignano, prevenzione cardiopatia e tumori: doppio appuntamento con screening gratuiti https://t.co/DHjKmum70C

“Puliamo il Mondo…a partire da Gricignano”, volontari in azione il 20 ottobre https://t.co/zZq3Sn1Vey

Condividi con un amico