Napoli Prov.

San Paolo Belsito, tunisino ucciso a colpi d’arma da fuoco

E’ di Khalil Triki, 49 anni, nato in Tunisia, il cadavere rinvenuto nella zona di campagna limitrofa al cimitero di San Paolo Bel Sito, in provincia di Napoli.

Il tunisino aveva solo un precedente di polizia per il quale era stato indagato nel 2001 a Padova. Il 49enne abitava a Liveri, piccolo centro nel Napoletano, e lavorava come operaio.

Sul corpo senza vita sono stati rinvenuti quattro colpi d’arma da fuoco, ma sarà l’autopsia a fornire elementi più chiari. Accanto alla salma sono stati recuperati alcuni bossoli e una bicicletta.

Il cadavere di Triki è stato scoperto da una pattuglia dei carabinieri in via Lavariello.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Roma, studente bocciato: il padre picchia docente di Aversa e tenta di strozzarlo - https://t.co/wUeYKqoOIX

"EsplorAversa Giocando", il primo gioco di società vivente con i bambini del 'Rousseau' - https://t.co/aanaIQPR7W

Frode informatica, il Tribunale di Napoli Nord assolve un uomo di Arzano - https://t.co/j6Az4WDyKc

Aversa, lutto nella parrocchia di Santa Teresa: muore la sorella di don Ferdinando Piatto - https://t.co/vbInbdcwzd

Condividi con un amico