Italia

Roma, saccheggiavano furgoni con attrezzi da lavoro: arrestati

Roma – Sgominata una banda di ladri specializzati nei furti di furgoni che artigiani e piccoli imprenditori edili usano per trasportare gli attrezzi da lavoro. I tre, due uomini e una donna, sono stati arrestati dalla Polizia di Stato.

Il sodalizio criminale operava principalmente nei parcheggi dei grandi centri commerciali. Gli investigatori del commissariato Romanina, diretti dal dottor Fabio Abis, dopo aver analizzato i dati delle denunce, si sono appostati nei parcheggi del centro commerciale “La Romanina” di via Enrico Ferri e quando hanno visto arrivare una vecchia utilitaria grigia l’hanno seguita con discrezione. Nell’auto c’erano tre giovani.

I malfattori hanno individuato il furgoncino di una ditta edile e si sono parcheggiati quanto più vicino possibile. Quindi uno di loro è sceso e, credendo di non essere visto da nessuno, dopo aver forzato con un grosso cacciavite il portellone si è introdotto all’interno. Immediato l’intervento degli agenti che ha reso inutile il tentativo di fuga dei tre ladri.

Alla guida c’era un 22enne senza patente. Con lui una ragazza, anche lei di 22 anni e un 23enne che faceva da palo. I tre erano già noti alle Forze dell’Ordine. Durante la perquisizione sono stati sequestrati frullini, trapani e varie attrezzature da lavoro delle marche più usate dai professionisti. Addosso ad uno dei tre è stata ritrovata anche una piccola quantità di sostanza stupefacente.

Tutti sono stati arrestati e dovranno rispondere dell’accusa di furto aggravato in concorso. Il conducente, inoltre, è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria anche per guida senza patente. Gli investigatori sono al lavoro per stabilire la provenienza della refurtiva e dell’autovettura, sequestrata anch’essa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico