Home

“Nozze in Fiera”, Luca Capuano: “Amare è anche accettare diversità”

Cinquemila coppie di futuri sposi a “Nozze in Fiera 2015”. Sono questi i numeri registrati dall’A1 Expo di Pastorano (Caserta) in occasione della manifestazione che si è tenuta nei giorni 6, 7, 8, 14 e 15 novembre.

Un successo determinato anche dal ricco calendario di appuntamenti, con ospiti, workshop, dimostrazioni e sfilate. A chiudere la manifestazione sono stati Vincenzo Casapulla con la presentazione della sua collezione 2016, “Grande Amore” e Luca Capuano, l’attore interprete del perfido Edoardo Monforte nella serie di Canale 5 “Le tre rose di Eva”.

L’ospite – Nel backstage della passerella che lo ha visto protagonista, Luca Capuano ha raccontato un po’ di sé e del suo matrimonio con l’attrice Carlotta Lo Greco, conosciuta sul set di CentoVetrine. “Carlotta ed io – ha detto Capuano – ci siamo sposati a Napoli due anni fa. Per me è stata una formalizzazione di qualcosa che già c’era. L’amore è così vasto che riempie in tutte le sue forme la vita di una persona: l’amore verso i figli, l’amore verso il compagno o la compagna, l’amore verso un amico, verso il prossimo, che non è una cosa esclusivamente cristiana, ma è proprio il modo giusto per vivere meglio e per amare la vita. Siamo a poche ore dalla tragedia che c’è stata a Parigi e questo dimostra che ci sono persone che non amano la vita e che non amano il prossimo. Amare il prossimo significa soprattutto accettare le diversità dell’altro”.

Proprio l’accettazione delle diversità, secondo l’attore, è la chiave di volta di un rapporto. Alle giovani coppie vicine al matrimonio, infatti, ha consigliato di non arrendersi di fronte a questo tipo di difficoltà: “Oggi più di prima ci sono problemi, difficoltà, ostacoli. E oggi più di prima bisogna essere forti e pensare soltanto a voler superare insieme queste difficoltà; bisogna insistere e – soprattutto – accettare la diversità. Non esiste una coppia in cui l’uno è così simile all’altra. Bisogna fare in modo che anche le difficoltà possano essere motivo di crescita”.

Infine, qualche piccola anticipazione sui prossimi impegni lavorativi: “Voglio tornare a fare teatro, quindi sto analizzando insieme a una produzione la possibilità di scegliere un testo piuttosto che un altro per portarlo a teatro l’anno prossimo”.

Nozze in Fiera 2016 – Cala così il sipario sulla terza edizione del Salone Mediterraneo della Sposa, che tornerà nell’autunno 2016 con tante novità. “Siamo veramente molto soddisfatti di questa edizione”, ha commentato il presidente di A1 Expo, Antimo Caturano, che a margine della serata ha voluto ringraziare gli espositori, i visitatori e gli ospiti di Nozze in Fiera. “Abbiamo ottenuto un successo superiore alle aspettative – conclude Caturano – e contiamo di fare sempre di più e sempre meglio anche per le edizioni a venire”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico