Napoli

Napoli, grida dal balcone “Mia madre è morta” e si chiude in casa

Napoli – Momenti di tensione nel quartiere Vomero di Napoli dove un uomo, dopo avere gridato dal balcone “Mia madre è morta”, si è barricato in casa.

L’episodio è avvenuto in via Capaldo. Dopo una trattativa per convincerlo ad aprire la porta, gli agenti della polizia, utilizzando una scala dei vigili del fuoco, hanno raggiunto il balcone e sono entrati nell’appartamento.

All’interno hanno trovato la madre dell’uomo viva. L’uomo, in stato di forte agitazione, non si è opposto all’irruzione.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Villa Literno, rubavano energia elettrica da 8 anni: denunciati madre e figlio - https://t.co/1kRJJRzLxP

Giornaliste minacciate e senza scorta: ma Alessandra Tommasino e Tina Cioffo non mollano - https://t.co/pk95zjH7j7

A Napoli studenti in versione "La Casa di Carta" per protestare contro aumento tasse - https://t.co/2Tykepd91V

Aversa, perde il controllo dell'auto e si ribalta all'ingresso del Parco Pozzi - https://t.co/cJt19BEilh

Condividi con un amico