Esteri

Leader Al Qaeda propone alleanza con Isis per combattere nemico comune

Istanbul – Secondo l’agenzia di stampa Reuters, il capo di Al Qaeda, Ayman Al Zawahri, ha proposto un’alleanza con i terroristi dell’Isis.

L’agenzia di stampa ha citato un messaggio audio del terrorista egiziano diffuso domenica su internet in cui Al Zawahri ha dichiarato: “Americani, russi, iraniani, alawiti e hezbollah stanno coordinando la loro guerra contro di noi, e noi non siamo capaci di sospendere le nostre lotte interne per unirci contro di loro? Fratelli mujahedeen di tutti i luoghi e di tutti i gruppi fronteggiamo l’aggressione di America, Russia e Europa restando uniti dal Turkestan al Marocco”.

La considerazione nei confronti degli jihadisti non è sempre stata rosea. Il leader di Al Qaeda aveva infatti definito l’Isis “illegittimo” ma non aveva mai escluso la possibilità di un accordo per combattere un nemico comune.

“Bisogna combattere insieme – ha ribadito Al Zawahri – superare le differenze e cessare di combattersi”.

Non è chiaro quando il leader di Al Qaeda abbia registrato questo messaggio, ma il riferimento alla Russia fa pensare che si tratti di un momento successivo all’inizio dei raid di Mosca in Siria, dopo il 30 settembre.

 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico