Italia

Debutta la Sinistra italiana, Fassina: “Svelato il grande inganno”

Roma – 31 deputati (25 di Sel , 5 ex Pd e Claudio Fava) e un logo rosso su fondo giallo. Il nuovo gruppo parlamentare “Sinistra italiana” è stato tenuto a battesimo  al teatro Quirino di Roma.

Al Senato nascerà solo in un secondo momento la componente del gruppo Misto che avrà lo stesso nome. Oltre a Sel (il gruppo ha già cambiato nome e sul sito della Camera figura come Sinistra italiana – Sinistra ecologia libertà), si uniscono dunque alcuni dei fuoriusciti dal Partito democratico.

“Un giorno di speranza, è il giorno di chi non si rassegna all’idea che in questo Paese la sinistra venga cancellata”, dice Alfredo D’Attorre, uno dei promotori del nuovo gruppo.

“C’è stato un grande inganno in questi anni, si è presentato il cambiamento come fosse neutro. In realtà aveva un segno regressivo, guardava all’indietro e toglieva diritti”, dice l’ex Pd Stefano Fassina, che aggiunge: “Noi siamo per un cambiamento progressivo”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico