Home

Charlie Sheen è sieropositivo: l’annuncio nel programma Today

L’annuncio ufficiale è arrivato nella giornata di mercoledì, riprendendo la notizia diramata dal sito Tmz:  Charlie Sheen è sieropositivo.

L’attore americano ha rilasciata una dichiarazione in merito durante la trasmissione Today della Nbc: “E’ difficile assorbire la botta di queste tre lettere. Questo è un punto di svolta nella vita di un uomo”.Una dichiarazione che è servita all’attore  che ha messo la parola fine alla campagna diffamatoria perpetuata nel tempo contro di lui: “Devo porre fine a questo assalto, a questa raffica di attacchi, di mezze verità e storie dannose sul mio conto secondo le quali avrei messo a rischio la salute di tante persone. Storie che non potrebbero essere più lontane dalla verità”.

Alla domanda se avesse trasmesso l’HIV consapevolmente, ha risposto: “Impossibile”. Sheen ha riferito di aver avvertito tutti i partner della sua condizione. L’attore ha poi aggiunto di aver avuto rapporti non protetti solo con due persone da quando ha saputo di essere sieropositivo e che entrambe, informate prima del suo stato, sono state monitorate dal suo medico.

Sheen ha raccontato che l’HIV gli è stato diagnosticato circa quattro anni fa, ma di non sapere come lo abbia contratto. “Tutto è iniziato con fortissimi mal di testa, tanto che pensavo di avere un tumore al cervello. Ho pensato che fosse tutto finito”, ha detto l’attore 50enne sottolineando di aver raccontato della sua malattia a persone di cui si fidava. Persone che, in alcuni casi, gli hanno estorto milioni di dollari per mantenere il segreto: “Oggi voglio uscire da questa prigione”.

“Quello a cui la gente non pensa è che in questo modo ha sottratto denaro ai miei figli”, ha detto ancora Sheen che con questa rivelazione spera di porre fine a questi ricatti. Questa storia ha riaccesso i riflettori sulla travagliata storia di tossicodipendenza, pornografia e prostituzione di uno dei più noti attori di Hollywood in film come ‘Wall Street’ e ‘Red Dawn – Alba Rossa’.

Nato come Carlos Irwin Estévez, 50 anni, appartiene a una famiglia di attori, suo padre è Martin Sheen (indimenticato protagonista di Apocalypse Now), suo fratello è Emilio Estevez. La sua carriera a Hollywood è iniziata nel 1984 con uno dei film simbolo della Guerra Fredda Alba Rossa, diretto da John Milius. Tra i tanti titoli si ricordano Platoon di Oliver Stone, Young Guns, La recluta di Clint Eastwood, Hot Shots! e I tre Moschettieri. In tv si ricorda soprattutto la partecipazione a Spin City. Noto per la sua vita non proprio da bravo ragazzo, sono noti i suoi eccessi con alco e droghe, si è sposato tre volte e ha avuto due figli nel 2013 è diventato nonno.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Grazzanise, il 9° Stormo dell'Aeronautica accoglie i bimbi delle case-famiglia - https://t.co/EN0SJuTg8j

Riso asiatico, l'eurodeputato Nicola Caputo chiede ripristino dei dazi - https://t.co/e1WdTqKpUt

Napoli, il successo di "Musicanti" all'insegna di Pino Daniele - https://t.co/IlIgGMNcoD

Carceri in Campania: il Garante Ciambriello annuncia nuove figure professionali - https://t.co/enNpF1JLxx

Condividi con un amico