Italia

AULA, Seduta 522 – Alfano e Gentiloni in Aula sugli attentati in Francia Alle 18,15 Boldrini in piazza per gli inni di Francia e Italia

Roma – AULA, Seduta 522 – Alfano e Gentiloni in Aula sugli attentati in Francia Alle 18,15 Boldrini in piazza per gli inni di Francia e Italia

ODG | Resoconto Stenografico | Resoconto Sommario

Alle 18,30, la Presidente della Camera, Laura Boldrini, richiamati i terribili attacchi terroristici verificatisi a Parigi nella notte tra il 13 e il 14 novembre scorsi, che hanno causato numerose vittime, tra cui la nostra connazionale Valeria Solesin, ha espresso, anche a nome dell’Assemblea, sentimenti di profonda vicinanza e solidarietà alle autorità francesi, ribadendo la più ferma condanna ed indignazione per la barbara violenza.

L’ Assemblea ha osservato un minuto di silenzio.

A seguire, il Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale Paolo Gentiloni Silveri e il Ministro dell’interno, Angelino Alfano, hanno svolto una informativa urgente del Governo in relazione ai gravissimi attentati di Parigi. E’ seguito un dibattito al quale ha partecipato un oratore per gruppo.

Alle 18,15, in Piazza Montecitorio, alla presenza della Presidente Boldrini e dell’Ambasciatrice francese in Italia, Catherine Colonna, i rappresentanti dei Gruppi parlamentari e i dipendenti della Camera, la Banda Interforze ha eseguito l’Inno di Francia, l’Inno d’Italia e l’Inno Europeo in segno di vicinanza e di partecipazione al dolore del popolo francese.

Anche con questa iniziativa, aperta alla partecipazione dei cittadini romani e della comunità francese nella Capitale, si intende riaffermare la profonda condivisione di principi e valori tra i due Paesi, nel segno della comune appartenenza all’Unione europea, della quale Italia e Francia furono tra i fondatori.

In apertura dei lavori, alle 15,30, ha avuto luogo in Aula la discussione sulle linee generali del disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 30 ottobre 2015, n. 174, recante proroga delle missioni internazionali delle Forze armate e di polizia, iniziative di cooperazione allo sviluppo e sostegno ai processi di ricostruzione e partecipazione alle iniziative delle organizzazioni internazionali per il consolidamento dei processi di pace e di stabilizzazione (C. 3393-A). Il seguito del dibattito è rinviato ad altra seduta .

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ecotransider e puzza, è finita: il Consiglio di Stato dà ragione a Comune e Asi - https://t.co/nzQfEupdJu

Cesa, assistenza a vittime di pizzo e usura: presentazione progetto il 18 dicembre - https://t.co/xdMRRde2rD

Trentola rappresenta Aversa in conferenza sindaci Asl: insorge "Noi Aversani" - https://t.co/zxkVNMuXpN

Osteoporosi, un "killer" per donne anziane: esperti si confrontano a Napoli - https://t.co/MZazt0xmu4

Condividi con un amico