Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Visione illegale di Sky e Premium: denunciati commercianti

I carabinieri della compagnia di Mondragone, nel corso dell’ultimo fine settimana, nell’ambito di un servizio coordinato per il contrasto all’illegalità diffusa, hanno deferito in stato libertà, tra Mondragone e Castel Volturno, sei persone, rispettivamente titolari di esercizi commerciali e di smart card pay per view.

Collaborati da personale tecnico addetto ai controlli delle emittenti tv a pagamento “Sky” e “Mediaset Premium”, nel corso di mirati controlli effettuati all’interno dei locali pubblici di quel territorio, i militari dell’Arma hanno acclarato che i deferiti, mediante utilizzo di “smart-card” relative ad abbonamenti stipulati per uso privato/residenziale ed apparati atti alla decodificazione trasmissioni audiovisive, permettevano la visione di eventi sportivi agli avventori dei locali.

Deferite 4 persone di nazionalità brasiliana, tutte irregolari sul territorio nazionale, che avevano stipulato contratto per l’affitto di un immobile sito in Castel Volturno, all’interno del quale esercitavano l’attività di prostituzione.

Il proprietario dell’abitazione è stato deferito per favoreggiamento all’immigrazione clandestina.  Il particolare servizio ha inoltre consentito di deferire ulteriori 4 persone per guida senza patente e di segnalare al Prefetto di Caserta un donna di Castel Volturno trovata in possesso di un grammo di cocaina.

Infine, contestate 22 sanzioni amministrative per mancata copertura assicurativa e sottoposti a sequestro altrettanti veicoli.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ecotransider e puzza, è finita: il Consiglio di Stato dà ragione a Comune e Asi - https://t.co/nzQfEupdJu

Cesa, assistenza a vittime di pizzo e usura: presentazione progetto il 18 dicembre - https://t.co/xdMRRde2rD

Trentola rappresenta Aversa in conferenza sindaci Asl: insorge "Noi Aversani" - https://t.co/zxkVNMuXpN

Osteoporosi, un "killer" per donne anziane: esperti si confrontano a Napoli - https://t.co/MZazt0xmu4

Condividi con un amico